Corso di Operatore Socio Sanitario Specializzato (O.S.S.S.)

Corso di Operatore Socio Sanitario Specializzato (O.S.S.S.)

Operatore Socio Sanitario Specializzato LUSM

Corso di qualifica professionale in Operatore Socio Sanitario Specializzato (O.S.S.S o 3S)

Requisiti di accesso : Qualifica professionale O.s.s.

Età Minima : 18 anni

Durata Percorso Formativo : 400 Ore (200 ore di teoria/200 di tirocinio)

Titolo Conseguibile : Attestato di frequenza e profitto

Data Inizio Corso : Da Definire

Validità : Attestato riconosciuto dalla Regione Campania e valido a livello nazionale ed europeo (ai sensi della legge 845/78 art. 14)

Accreditamento Regione Campania

DESCRIZIONE SINTETICA DEL PROFILO PROFESSIONALE

Il corso di Operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria (OSSS o 3S), oltre a svolgere tutte le attività tipiche dell’Operatore Socio Sanitario (cfr. la descrizione della figura professionale OSS) coadiuva l’infermiere o l’ostetrica e, in base all’organizzazione dell’unità funzionale di appartenenza e conformemente alle direttive del responsabile dell’assistenza infermieristica od ostetrica o sotto la sua supervisione.

L’Operatore socio-sanitario con formazione complementare (OSSS o anche 3S),  grazie a questo corso, è in grado di eseguire:

  • la somministrazione, per via naturale, della terapia prescritta, terapia intramuscolare e sottocutanea su specifica pianificazione infermieristica, bagni terapeutici, impacchi medicali e frizioni;

  • la rilevazione e l’annotazione di alcuni parametri vitali (frequenza cardiaca, frequenza respiratoria e temperatura) del paziente;

  • raccolta di escrezioni e secrezioni a scopo diagnostico;

  • medicazioni semplici, bendaggi e clisteri;

  • mobilizzazione dei pazienti non autosufficienti per la prevenzione di decubiti e alterazioni cutanee;

  • respirazione artificiale e massaggio cardiaco esterno;

  • cura, lavaggio e preparazione del materiale per la sterilizzazione;

  • pulizia, disinfezione e sterilizzazione delle apparecchiature, delle attrezzature sanitarie e dei dispositivi medici;

  • trasporto del materiale biologico ai fini diagnostici;

  • sorveglianza delle fleboclisi, conformemente alle direttive del responsabile dell’assistenza infermieristica od ostetrica o sotto la sua supervisione.

Al corso di Operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria (OSSS o anche 3S) si accede solo con il titolo di OSS.

PROGRAMMA DIDATTICO

Area socio-culturale, istituzionale e legislativa

  • elementi di legislazione nazionale e regionale a contenuto socio-assistenziale e previdenziale

  • elementi di legislazione sanitaria e organizzativa dei servizi

  • elementi di etica e deontologia

  • elementi di diritto del lavoro e il rapporto di dipendenza

  • conoscenza delle carte del cittadino

Area psicologica e sociale

  • elementi di psicologia e sociologia

  • aspetti psico-relazionali e interventi assistenziali in rapporto alle specificità dell’utenza

Area igienico-sanitaria e area tecnico-operativa

  • elementi di igiene

  • disposizioni generali in materia di protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori

  • igiene dell’ambiente e confort alberghiero

  • interventi assistenziali rivolti alla persona in rapporto a particolari situazioni di vita e tipologia di utenza

  • metodologia del lavoro sociale e sanitario

  • assistenza sociale

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila il Form ti contattiamo noi




In relazione all’informativa (Privacy Policy, art. 13 d.lgs. 196/03) che dichiaro di aver letto, acconsento al trattamento dei miei dati personali

L’Operatore Socio Sanitario Specializzato può svolgere le sue attività sia nel settore sociale che in quello sanitario, in servizi di tipo socio-assistenziali e socio-sanitari, nelle case di cura e nelle RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale), in ambiente ospedaliero e al domicilio degli utenti.

Può trovare lavoro in :

  • Strutture sanitarie pubbliche e private presenti sul territorio nazionale ed europeo.

  • Aziende Sanitarie Locali.

  • Servizi sanitari gestiti da cooperative sociali (comunità alloggio, residenze per anziani, centri diurni, etc), o a domicilio della persona.

  • In centri di assistenza, centri educativi, comunità di recupero.

numero telefono LUSM